Biologia dei bombi

La regina è la fondatrice e il fulcro di ogni colonia. Per creare nuove colonie, Koppert seleziona esclusivamente regine di altissima qualità. Questo livello qualitativo garantisce la loro resistenza allo stress e la loro capacità di deporre un numero elevato di uova per un lungo periodo. Le uova si trasformano in larve affamate (il vero motore dell’arnia) stimolando le operaie a raccogliere il polline. Questo aspetto è molto più importante del fatto di avere soltanto un’arnia con una grande quantità di bombi e poche larve o addirittura nessuna larva da sfamare.

Il ciclo di una nuova regina

Koppert produce regine copiando il ciclo naturale nelle migliori condizioni possibili assicurando sempre il migliore nutrimento e le migliori cure in ogni situazione.

Il ciclo può essere riassunto brevemente nel modo seguente: 

  • Le regine di bombi passano l'inverno in letargo senza colonia.
  • Dopo il letargo, la regina inizia a deporre le uova che si sviluppano in larve.
  • La regina, e successivamente le operaie, della generazione precedente nutrono le larve con il polline e, se disponibile, con nettare.
  • Le operaie escono dall’arnia e raccolgono nettare e polline.
  • La colonia inizia a crescere rapidamente cominciando a produrre regine giovani, seguite dagli esemplari maschi.
  • Le giovani regine volano fuori, si accoppiano e vanno in letargo.
  • Nel frattempo la colonia fondatrice scompare. Nel giro di 3-5 settimane, tutti gli esemplari rimasti muoiono. 

Ecco un filmato su una regina di bombi Koppert.

Trovi il suo distributore